Amministrazione Trasparente > Bandi di gara e contratti > Obblighi di trasmissione delle informazioni all'AVCP



Sezione dedicata all'assolvimento degli obblighi di trasmissione delle informazioni all’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.

In ottemperanza a quanto disposto dalla Delibera dell'Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici n. 26  del 22 maggio 2013, si allegano le informazioni secondo le specifiche tecniche per la pubblicazione dei dati ai sensi dell'articolo 1, comma 32 della legge n.19/2012.

Tra il 1 febbraio e il 30 aprile di ciascun anno,  l’Autorità eseguirà da un minimo di due a un massimo di cinque tentativi di  accesso automatizzato agli indirizzi comunicati; i tentativi saranno eseguiti  nell’arco delle 24 ore a distanza non inferiore a 72 ore l’uno dall’altro.  L’indisponibilità della risorsa a tutti i tentativi di accesso sarà equiparata  ad omessa pubblicazione e, in quanto tale, oggetto di segnalazione alla Corte  dei Conti ai sensi dell’articolo 1 comma 32 della Legge 190/2012. Analogamente per  il mancato rispetto di una qualunque delle regole stabilite nella  Deliberazione, nel presente Comunicato e nei rispettivi allegati tecnici.
 

art. 3 delib. AVCP 26/2013

art. 1 c.32 l.n. 190/2012

Deliberazione n. 26 del 22 maggio 2013
Comunicato del Presidente del 22 maggio 2013 - Indicazioni operative per  l’attuazione della Deliberazione n. 26 del 22 maggio 2013

Chiarimenti in merito  alla deliberazione n. 26 del 22 maggio 2013 (Prime indicazioni  sull’assolvimento degli obblighi di trasmissione delle informazioni  all’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e  forniture, ai sensi dell’art. 1, comma 32 della legge n. 190/2012).